IL CENTRO
5 Giugno 2023
L’ISOLA DEL CUORE
12 Marzo 2024
IL CENTRO
5 Giugno 2023
L’ISOLA DEL CUORE
12 Marzo 2024
SCOPRI

LE TORRI COSTIERE

Le torri di avvistamento del Salento: sentinelle di pietra

Un sistema difensivo storico

Il Salento, terra di incantevole bellezza, è stato nel corso dei secoli scenario di numerosi attacchi provenienti dal Mediterraneo. La presenza di torri di avvistamento lungo il suo litorale testimonia un passato turbolento, in cui la regione dovette difendersi dalle incursioni di Turchi e Saraceni. Queste strutture, parte di un sofisticato sistema di difesa costiera, furono erette con l’intento di proteggere il territorio dagli assalti nemici. Nonostante le incertezze riguardanti l’esatto periodo di costruzione delle prime torri – alcune delle quali potrebbero risalire all’età normanna – è accertato che la forma attuale della maggior parte di esse appartiene al XV e XVI secolo.

Le torri del XVI secolo lungo la nostra costa.

Sulla nostra costa spiccano quattro maestose torri di avvistamento erette nel XVI secolo: Torre Cesarea, Torre Lapillo, Torre Chianca, e Torre Castiglione. Quest’ultima, purtroppo, è giunta a noi solo sotto forma di ruderi, avendo subito la distruzione durante la Seconda guerra mondiale. Tra queste, Torre Chianca si erge come la più vicina a noi, caratterizzata da una struttura a pianta quadrata, senza scale esterne. La base scarpata misura 15,60 metri, mentre l’altezza raggiunge i 18 metri. In passato, questa torre comunicava a sud con Torre Cesarea e a nord con Torre Lapillo, fungendo da punto nevralgico nella rete di comunicazione e difesa del territorio.

Un ruolo cruciale durante la Seconda Guerra Mondiale

Oltre alla loro funzione originaria, queste torri hanno continuato a giocare un ruolo importante anche in epoche successive. Durante la Seconda guerra mondiale, Torre Chianca in particolare divenne dimora temporanea per alcuni soldati dell’esercito italiano, che vi installarono una postazione di artiglieria. Questo episodio della storia recente aggiunge un ulteriore strato di significato a queste antiche strutture, testimoniando la loro capacità di adattarsi e servire nuove funzioni nel corso dei secoli.

Le torri di avvistamento del Salento rappresentano non solo un elemento distintivo del paesaggio costiero ma anche preziosi testimoni della storia e delle vicissitudini di questa terra. Visitare queste antiche sentinelle di pietra offre l’opportunità di connettersi con il passato del Salento, scoprendo storie di coraggio, strategia e sopravvivenza che hanno plasmato l’identità della regione.

Altri luoghi da scoprire

TABÙ FASHION BEACH

VIVI L'ESTATE
COME MAI PRIMA
IN UN'AVVENTURA SENZA CONFINI

4,9

965 Recensioni

4,9

965 Recensioni